Vai al contenuto

* La storia del parto di Dana

feedback review doula

La storia di Dana è particolarmente speciale per me perché mostra il potere della fiducia. Abbiamo lavorato insieme in modo molto bello e profondo, e so che è stato possibile solo grazie alla fiducia che Dana e il suo partner hanno riposto in me. Questa fiducia era già presente in gravidanza, ma è diventata evidente durante il travaglio: sapevo che Dana si sentiva al sicuro dal modo in cui tutto procedeva, meravigliosamente. Quando li ho lasciati in ospedale, le contrazioni erano molto stabili, e non avevo dubbi sul fatto che fossero un team fortissimo. Sono molto grata a questa giovane famiglia per la loro fiducia e apertura, il regalo più grande che una doula possa ricevere.

"Eccomi qui dopo un anno dal parto, trovo finalmente il tempo di ripensare all’esperienza incredibile del parto e a chi ho avuto al mio fianco.

Attorno al quinto mese di gravidanza ho scoperto l’esistenza della figura della doula. Mi ha incuriosito molto perché ho intuito da subito che fosse una dimensione diversa rispetto all’ostetrica. Mi sono quindi messa a cercare online e ho trovato Marta. Ci siamo sentite subito e già dalla prima videochiamata ho capito che era una persona di una sensibilità e dolcezza rare. Mi sono subito convinta che avere lei al mio fianco avrebbe arricchito la mia esperienza e non mi sono sbagliata nemmeno un po’.

Durante tutto il nostro percorso insieme, Marta è stata più di una doula, era come avere la mia migliore amica o una sorella al mio fianco. Questo soprattutto per persone come me e mio marito che vivono all’estero senza famiglia è incredibilmente bello, perché ci si sente supportati e amati come se si fosse con i propri cari. Insieme abbiamo affrontato varie tematiche sul pre-parto, sul parto e sul post-parto, come tecniche di rilassamento, desideri relativi al momento del parto, cambiamenti che avvengono nella relazione con il proprio partner e tanto altro.

È difficile descrivere bene il ruolo della doula, ma ci provo dicendo che è una persona che ti aiuta ad esplorare la profonda bellezza del mettere al mondo un essere umano. E Marta ha questo modo incredibile di rendere il tutto quasi magico. Grazie a lei ho capito che non bisogna avere alcuna paura, che tutto è così incredibilmente naturale e che il segreto è proprio l’ascoltare il proprio corpo e le proprie emozioni e il “go-with-the-flow”. E la dimostrazione del suo meraviglioso lavoro è stato proprio il momento del parto.

Me lo ricordo come fosse ieri, Marta è stata con me e mio marito a casa da quando sono iniziate le prime contrazioni. Nonostante il vortice di emozioni che ci attraversava in quel momento, siamo riusciti a rimanere talmente rilassati da addirittura metterci a cucinare gli gnocchi tutti insieme :-) E al momento giusto, ci ha accompagnati in ospedale dove da lì a due ore è nato il bellissimo e sanissimo Rafael. Niente punti, niente storie dell’orrore come più volte ho sentito da parti di altre mamme. Tutto è filato più liscio dell’olio e sarò per sempre convinta che sia stato merito dell’incredibile stato di rilassamento che mi ha regalato Marta.

Quindi per concludere (ma potrei davvero scrivere un libro su tutto il bene che questa donna ha fatto per noi), amiche mamme e quasi-mamme, sfruttate il fatto che esistano persone come Marta, affidatevi a loro e non ve ne pentirete. Anzi vi ricorderete per sempre un momento incredibile e unico con tanto amore.

E a te, carissima Marta, un grazie che le parole non possono esprimere. Al prossimo bimbo ;-)"

it_ITIT